TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DI SEALS-SHOP GMBH


Schockenriedstr. 1, 70565 Stoccarda, Germania (al 02/2018)

 

  1. AMBITO DI APPLICAZIONE DELLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI
    1. I presenti termini e condizioni generali di vendita sono esclusivamente applicabili ai casi in cui l'acquirente sia un imprenditore come previsto alla Sezione 14 del BGB, (Bürgerliches Gesetzbuch, di seguito: "Codice civile tedesco"), una persona giuridica o un ente di diritto pubblico.
    2. I preventivi, i contratti e le consegne da parte di SEALS-SHOP GMBH ("Seals-Shop") vengono effettuati esclusivamente sulla base della versione attualmente in vigore dei termini e condizioni generali di seguito elencati. È possibile prendere visione dei termini e condizioni generali di vendita in qualsiasi momento all'indirizzo web /eu/it/termini-e-condizioni dove potranno essere scaricate e stampate da parte dell’acquirente.
    3. I termini e le condizioni di acquisto dell’Acquirente devono ritenersi espressamente privi di effetto. Questo in ogni situazione, come ad esempio quando Seals-Shop effettui consegne all'Acquirente essendo pienamente a conoscenza dei termini e condizioni d'acquisto dell'Acquirente stesso e non le abbia espressamente respinte, senza esprimere alcuna riserva o senza respingere espressamente i termini e le condizioni di acquisto dell'Acquirente.

  2. PREVENTIVO, CONTRATTO, FORNITURA
    1. I preventivi forniti da Seals-Shop non hanno carattere vincolante e, per essere considerati validi, devono essere effettuati per iscritto. Salvo dove diversamente concordato tra le parti, un contratto non viene considerato perfezionato fino a quando Seals-Shop non abbia confermato l'ordine per iscritto, ed in ogni caso, entro e non oltre il momento di avvenuta consegna da parte di Seals-Shop. Nessun accordo verbale collaterale esiste al momento del perfezionamento del contratto. Seals-Shop si impegna a fornire all'acquirente una risposta automatica immediata come conferma di ricezione dell'ordine. Tale risposta, tuttavia, non costituisce una conferma d'ordine ai sensi della presente clausola.
    2. L' oggetto della fornitura da parte di Seals-Shop è sempre determinato alla conferma scritta dell’ordine.
    3. Seals-Shop manterrà i diritti di proprietà e i copyright relativi a tutta la documentazione fornita da Seals-Shop, ad es. specifiche, disegni, note, istruzioni, bollettini tecnici, dati tecnici, altri documenti o informazioni riguardanti i beni consegnati o i servizi erogati da Seals-Shop, sia in forma cartacea sia in forma elettronica; tale documentazione non può essere resa disponibile a terze parti senza il previo consenso scritto di Seals-Shop.

  3. PREZZI

    I prezzi applicabili saranno quelli in corso di validità al momento del perfezionamento del contratto. Tali prezzi sono espressi in Euro, sono da intendersi DAP (Incoterms 2010) e non includono i costi di imballaggio e spedizione, i dazi doganali, le tasse di importazione o l'imposta sul valore aggiunto applicabile per legge in base a ciascun caso specifico.


  4. STRUMENTI, STAMPI, MODELLI

    Tutti gli strumenti, stampi, forme, modelli e strumenti di prova restano di proprietà di Seals-Shop, a prescindere dal fatto che l'acquirente abbia effettuato o meno il pagamento per i costi di produzione. Dopo il completamento di un ordine specifico, tali articoli rimarranno di proprietà di Seals-Shop e saranno conservati in magazzino per ordini futuri per un ragionevole periodo di tempo, da determinarsi da parte di Seals-Shop, senza che questo crei alcun obbligo in capo a quest’ultima. Seals-Shop manterrà i diritti di proprietà industriale e di copyright che possano esistere su tali strumenti o nei materiali sottostanti, ad es. disegni. Laddove esistano tali diritti, la produzione di copie degli articoli sopra specificati è da intendersi proibita.


  5. CONDIZIONI DI PAGAMENTO
    1. L'acquirente può pagare l'acquisto contro fattura, con carta di credito o PayPal. Se si sceglie di pagare contro fattura il limite di credito è di EUR 500. Il cliente può richiedere un aumento del limite di credito a Seals-Shop. Tuttavia, non c'è alcuna richiesta di tale aumento.
    2. In caso di pagamento contro fattura, la fattura deve essere saldata entro 30 giorni dal ricevimento della stessa. Le fatture saranno inviate all'Acquirente solo in formato elettronico.
    3. Nel caso in cui l'Acquirente sia inadempiente nel pagamento, Seals-Shop avrà il diritto, pur mantenendo gli ulteriori diritti a tale riguardo, di addebitare gli interessi di mora ai sensi del Par. 288 (2) del Codice Civile tedesco per un importo di 9 punti percentuali sul valore di base e una commissione forfettaria aggiuntiva di EUR 40 per il sollecito di pagamento.

  6. COMPENSAZIONE E PAGAMENTI TRATTENUTI
    1. La compensazione con domanda riconvenzionale è proibita salvo il caso in cui si tratti di questioni non oggetto di controversia o soggette a giudizio finale e conclusivo di un foro competente.
    2. Pagamenti ritenuti previsti per qualsiasi richiesta avanzata dall'acquirente nei confronti di Seals-Shop sono proibiti, salvo il caso in cui il mancato pagamento si basi su reclami presentati dall'acquirente derivanti dal medesimo rapporto contrattuale con Seals-Shop.

  7. TEMPI DI CONSEGNA, FORNITURE E DISPONBILITÀ DEL PRODOTTO
    1. I tempi di consegna vanno calcolati dalla data di emissione della conferma d'ordine. Una volta che l'Acquirente riceve l'avviso di merce pronta, il tempo di consegna viene considerato come rispettato anche se la spedizione è in ritardo o resa impossibile per cause non imputabili a Seals-Shop.
    2. Nel caso in cui i prodotti selezionati non siano temporaneamente disponibili, Seals-Shop informerà l'Acquirente e comunicherà i tempi di consegna previsti sulla pagina del prodotto e nella conferma dell'ordine.
    3. Per ragioni di complessità nella conversione tra diverse unità di misura del prodotto ordinato (ad es. unità di peso in unità di quantità) Seals-Shop si riserva il diritto di consegnare una quantità superiore o inferiore alla quantità ordinata, purché ciò non sia irragionevole per l'Acquirente e che la differenza di quantità rientri nella normale tolleranza commerciale. La base della fattura emessa sarà la quantità effettiva consegnata. Seals-Shop ha il diritto di effettuare consegne parziali in quantità che non siano irragionevoli per l'Acquirente.

  8. SPEDIZIONE E TRASFERIMENTO DEI RISCHI
    1. Gli ordini vengono spediti DAP (Incoterms 2010) e le tariffe specificate per i prodotti ordinati non includono l'imballaggio e la spedizione, le cui tariffe a sé stanti vengono concordate tra le parti durante la procedura di acquisto. Salvo dove diversamente specificato dall'acquirente, Seals-Shop seleziona la modalità di spedizione.
    2. In caso di ritardo di spedizione su richiesta dell'Acquirente, Seals-Shop ha il diritto, una volta definita una scadenza ragionevole per l'accettazione della consegna e dopo che essa sia trascorsa senza alcun risultato, di disporre degli articoli da consegnare in altra maniera e di consegnare l'ordine all'Acquirente entro una scadenza ragionevolmente prorogata.

  9. INADEMPIENZE E IMPOSSIBILITÀ DI GARANTIRE PRESTAZIONI
    1. Nonostante il diritto di recesso dell’acquirente in caso di difetti del prodotto, nell’ipotesi d’impossibilità di adempimento della prestazione e di inadempimento da parte di Seal-Shop, l’acquirente potrà risolvere il contratto solo in caso di violazione di un obbligo contrattuale di cui Seal-Shop sia responsabile.
    2. Inoltre, per poter recedere dal contratto o ricevere un indennizzo in caso di inadempimento, l'acquirente deve aver dapprima stabilito per iscritto un termine ragionevole per Seals-Shop, di almeno quattro (4) settimane, per effettuare quanto richiesto dai termini contrattuali, e deve aver specificato in modo chiaro che, in caso di inadempimento rispetto alla scadenza fissata, l'acquirente può recedere dal contratto e/o avanzare un reclamo con richiesta di indennizzo. Trascorsa la data di scadenza, su richiesta di Seals-Shop, l'acquirente dovrà dichiarare se desidera continuare a sollecitare la consegna, avanzare un reclamo con richiesta di indennizzo oppure recedere dal contratto.
    3. L'unico caso in cui all'acquirente non è richiesto di stabilire un limite temporale, come descritto al punto 9.2 dei presenti Termini e condizioni generali, è quando Seals-Shop dovesse rifiutarsi in modo chiaro e deciso di eseguire le prestazioni previste da contratto o a fronte di circostanze speciali che, dati gli interessi di entrambe le parti, ne giustifichino il recesso immediato.
    4. L'acquirente può decidere di non recedere dal contratto in caso di violazione non sostanziale di un dovere contrattuale di Seals-Shop. Infine, il recesso non è consentito quando l'acquirente sia il solo o il principale responsabile delle circostanze che giustificherebbero altrimenti il recesso, ovvero laddove si verifichi una circostanza non imputabile a Seals-Shop durante il ritardo da parte dell'acquirente nell'accettare la consegna.
    5. Il punto n. 17 delle presenti Condizioni generali di contratto si applica ai reclami con richieste di indennizzo.

  10. FORZA MAGGIORE

    Il termine di consegna indicato, sebbene sia da considerarsi indicativo ai sensi del punto 7.1, è ragionevolmente prevedibile, salvo in caso di circostanze imprevedibili ed eccezionali che Seals-Shop non è in grado di evitare pur adottando ogni ragionevole precauzione per far fronte alla situazione particolare, indipendentemente dal fatto che tali circostanze si siano verificate negli impianti Seals-Shop o in quelli dei suoi fornitori a monte. Tali circostanze eccezionali includono, eventi di forza maggiore, guerre, disordini civili, interruzioni delle operazioni, scioperi, blocchi, indisponibilità degli specialisti, interventi e sanzioni del governo, ritardi nella fornitura di materie prime essenziali o difficoltà nell'approvvigionamento di energia, nonché altri impedimenti imprevedibili al di là del controllo o dell'influenza di Seals-Shop.

    Laddove tali circostanze comportino ritardi ma non rendano impossibili la consegna o l'erogazione di prestazioni, il periodo di consegna indicato dovrà esse prorogato per un lasso temporale ragionevole. Seals-Shop non è inoltre responsabile per le circostanze sopra descritte, laddove ciò si verifichi contestualmente a un ritardo già verificatosi. Seals-Shop dovrà informare l'acquirente entro tre (3) giorni lavorativi dalla data in cui ha inizio uno degli eventi sopra descritti. Laddove l'impedimento duri per oltre 60 giorni consecutivi, salvo in caso di inadempienza da parte di Seals-Shop, Seals-Shop sarà esentata dall'obbligo di consegna senza che ciò dia origine a reclami da parte dell'acquirente contro Seals-Shop.


  11. TITOLARITÀ DEL DIRITTO DI PROPRIETA’
    1. Tutti gli articoli consegnati rimarranno di proprietà di Seals-Shop fino a quando il pagamento non venga effettuato in toto per gli importi spettanti a Seals-Shop al momento del perfezionamento del contratto. Laddove Seals-Shop abbia accettato assegni o cambiali come metodi di pagamento del conto aperto dell'acquirente, tutti gli articoli consegnati rimarranno di proprietà di Seals-Shop fino a quando l’intero ammontare di tali assegni o cambiali non sia stato completamente saldato. Nel caso di conto corrente, la riserva di proprietà sarà considerata come garanzia per il saldo del conto a favore di Seals-Shop e, e nel caso in cui l’Acquirente raggiunga e confermi un saldo positivo, ciò non influirà sulla riserva di proprietà.
    2. L'acquirente ha il diritto di adattare ed elaborare gli articoli consegnati in relazione alle sue attività lavorative ordinarie. L'acquirente effettuerà tali adattamenti o elaborazioni degli articoli consegnati per conto di Seals-Shop senza che questo crei obblighi in capo a Seals-Shop. Nel caso in cui gli articoli consegnati vengano elaborati, abbinati, incorporati, integrati con altri beni non forniti da Seals-Shop, Seals-Shop avrà la proprietà parziale dell'articolo creato ex-novo nella medesima proporzione del valore fatturato degli articoli consegnati rispetto al resto dei beni elaborati al momento in cui gli articoli vengono elaborati, abbinati, incorporati, integrati. Laddove l'acquirente acquisisca l'esclusiva titolarità dell'articolo creato ex-novo per legge, l'acquirente è tenuto con la presente a concedere a Seals-Shop la parziale proprietà dell'articolo creato ex-novo nella proporzione sopra descritta e dovrà custodire tale articolo al sicuro per conto di Seals-Shop, a titolo gratuito.
    3. Nel caso in cui l'acquirente venda l'articolo consegnato o l'articolo soggetto alla proprietà condivisa, come descritto al punto 11.2 dei presenti Termini e condizioni generali, sia singolarmente sia unitamente ai beni non appartenenti a Seals-Shop, l'acquirente con la presente cede a Seals-Shop i crediti derivanti dalla rivendita, pari alla quantità di articoli consegnati unitamente a tutti i diritti correlati. Con la presente, Seals-Shop accetta tale assegnazione. Laddove l'articolo venduto sia parzialmente di proprietà di Seals-Shop, l'assegnazione del credito dovrà essere estesa a un importo equivalente al valore percentuale della proprietà trattenuta da Seals-Shop. Con la presente, Seals-Shop autorizza (in modo revocabile) l'acquirente a percepire i crediti assegnati a Seals-Shop. Qualora l'acquirente dovesse risultare inadempiente rispetto agli obblighi nei confronti di Seals-Shop, egli dovrà fornire a Seals-Shop i nomi di tutti i soggetti in capo a cui è sorto un credito nei confronti di Seals-shop. Inoltre, il cliente deve notificare la cessione ai debitori. Seals-Shop ha altresì il diritto di comunicare l'assegnazione ai rispettivi debitori e ad esercitare il proprio diritto di riscossione dei crediti.
    4. Laddove le azioni dell'acquirente non siano conformi ai termini contrattuali, in particolare laddove l'acquirente risulti inadempiente in relazione agli obblighi di pagamento o violi un obbligo di diligenza in relazione alla gestione dell'oggetto consegnato, Seals-Shop avrà il diritto, dopo l'invio di opportuno avvertimento e dopo aver fissato una scadenza, di rientrare in possesso degli articoli consegnati, dopo aver rescisso il contratto. In tal caso, all'acquirente viene richiesto di restituire gli articoli consegnati.
    5. L'acquirente ha il diritto di ed è autorizzato a rivendere l'articoli consegnato solo nel normale e consueto svolgimento dell'attività commerciale e solo a condizione che i crediti ceduti a Seals-Shop ai sensi del n. 11.3 delle presenti Condizione Generale die Vendita siano trasferiti effettivamente a Seals-Shop. L'acquirente non è autorizzato a disporre degli articoli spediti in qualsiasi altra maniera. In particolare, egli non può impegnare l'oggetto della consegna né cederlo a titolo di garanzia 
    6.  L' Acquirente è tenuto a comunicare immediatamente a Seals-Shop le misure adottate da terzi per l'esecuzione di sentenze (sequestro) relative all' articolo consegnato soggetto a riserva di proprietà ovvero ai crediti ceduti a Seals-Shop e a fornire la documentazione necessaria per opporsi a tali misure.
    7. Laddove il luogo principale di attività dell’acquirente non sia in Germania, quest’ultimo dovrà intraprendere qualsiasi azione richiesta dalla legge o altrimenti per effettuare la riserva di proprietà di Seals-Shop come previsto nelle presenti Condizioni Generali, nel paese in cui viene effettuata la consegna.
    8. Seals-Shop dovrà svincolare le cauzioni quando il valore di tutte le garanzie concesse a Seals-Shop sia equivalente o superi il 115% del valore stimato dei crediti esigibili, in conformità alla sezione 237 del Codice civile tedesco.

  12. NOTIFICHE SUI DIFETTI
    1. I difetti evidenti, ossia difetti di titolo e difetti materiali, consegne in eccesso, consegne in difetto, consegne non corrette, nonché mancanza di proprietà o resistenza degli articoli consegnati o dei servizi erogati, così come garantiti da Seals-Shop (difetti), devono essere immediatamente segnalati per iscritto, entro e non oltre i 14 giorni dalla ricezione dei beni; in caso di difetti che non sia possibile rilevare durante le abituali ispezioni alla ricezione, questi devono essere analogamente segnalati per iscritto immediatamente, entro e non oltre 7 giorni dal loro rilevamento.
    2. Dopo che i beni sono stati lavorati, non sarà più possibile presentare reclami sui difetti evidenti. I difetti in una parte della consegna non possono causare un reclamo concernente l'intera consegna, salvo il caso in cui sia irragionevole per l'acquirente accettare la parte di consegna priva di difetti.
    3. La comunicazione deve indicare i dettagli del difetto che viene segnalato. Il difetto deve essere descritto nel modo più preciso possibile, specificando ad es. tipo di difetto o malfunzionamento.
    4. Laddove i difetti o altri reclami non vengano segnalati entro i limiti temporali previsti dal punto 12.1 soprastante dei presenti Termini e condizioni generali, tutti gli eventuali reclami in garanzia contro Seals-Shop non saranno consentiti.

  13. RECLAMI PER DIFETTI
    1. Le condizioni contrattuali definiscono ciò che costituisce assenza di difetti nella consegna nonché la qualità e la lavorazione degli articoli consegnati. Qualsiasi indicazione di standard tecnici all'interno del contratto ha funzione di specifica di servizi e non costituisce garanzia di proprietà. I commenti pubblici o gli annunci pubblicitari non possono essere considerati quali specifica contrattuale di proprietà dei beni, a condizione che tali proprietà non siano già state definite all'interno del contratto. Laddove Seals-Shop emetta raccomandazioni per l'installazione, l'acquirente deve ricordare che la funzione dei prodotti forniti da Seals-Shop dipende non solo dalle particolari caratteristiche ma, in primo luogo, dalla modalità in cui il prodotto fornito interagisce con gli altri componenti del rispettivo sistema di tenuta. Laddove Seals-Shop non abbia espressamente stipulato un accordo contrattuale in tale senso, la selezione e le prove di idoneità dei prodotti forniti da Seals-Shop per un sistema di tenuta sono di responsabilità dell'acquirente, così come la prova di interazione dei prodotti Seals-Shop con gli altri componenti del sistema di tenuta.
    2. Seals-Shop può aver fornito all' Acquirente le credenziali relative agli strumenti online per la selezione dei prodotti Seals-Shop. Sulla base dei parametri forniti dall'acquirente, gli strumenti online suggeriscono i rispettivi prodotti Seals-Shop dal catalogo standard in corso di validità. Questi strumenti online sono esclusivamente finalizzati a supportare l'acquirente nella sua decisione ma non sostituiscono un consiglio specifico per l'applicazione e l'uso, senza che inficino i termini di cui al punto 13.1.
    3. Tentativi impropri da parte dell'Acquirente o di una terza parte di porre rimedio ai difetti e una conservazione non corretta, in particolare nel caso di modalità di conservazione contrarie alle istruzioni fornite da Seals-Shop, comporteranno la perdita da parte dell'acquirente di tutti i diritti di presentazione di reclami per difetti, nella misura in cui tali azioni abbiano aumentato le spese per Seals-Shop per la riparazione del difetto trattato in modo improprio o causato ulteriori difetti o danni, a meno che l' Acquirente non possa fornire prove sufficienti del fatto che i suoi tentativi di porre rimedio ai difetti o stoccaggio improprio non abbiano portato a tali danni.
    4. Laddove la notifica di difetto sia legittima, Seals-Shop dovrà porre rimedio al difetto (riparazione) oppure provvedere alla sostituzione, a propria discrezione, a condizione che l'acquirente dimostri che il difetto era già esistente al momento del trasferimento del rischio. L'acquirente è obbligato a restituire l'articolo difettoso immediatamente, e non oltre i 7 giorni dalla notifica inviata a Seals-Shop sulla difettosità del prodotto, in conformità alla sezione 12.1, utilizzando il modulo di restituzione di Seals-Shop disponibile nella sezione resi della pagina www.seals-shop.com. La spedizione puntuale sarà sufficiente per ottemperare alla scadenza prevista. I resi spediti senza il modulo di reso Seals-Shop non saranno accettati. Se gli articoli restituiti vengono respinti (laddove si determini che essi non sono difettosi o se danneggiati a causa di errore umano presso la sede dell'acquirente), l'acquirente non riceverà indennizzo alcuno per i costi di reso e non verrà emesso alcun credito né fornito articolo sostitutivo, e gli articoli non saranno reinviati all'acquirente.
    5. Se la riparazione non abbia esito positivo, vale a dire se Seals-Shop conceda un termine ragionevole fissato per il completamento della riparazione, Seals-Shop abbia effettuato due tentativi di riparazione o abbia fornito una sola sostituzione e questo non abbia rimediato al difetto segnalato, o nel caso in cui Seals-Shop rifiuti ingiustificatamente o ritardi irragionevolmente l' esecuzione di riparazioni o la fornitura di una sostituzione, o nel caso in cui la riparazione non sia accettabile per l' acquirente e se le condizioni previste dall'Art. 281 (2) o l'Art. 323 (2) del Codice Civile Tedesco sono state rispettate, l' Acquirente può, in luogo di riparazione o riconsegna, richiedere il rimedio previsto dalla legge di risoluzione e di riduzione del pagamento, e può far valere pretese di risarcimento danni o rimborso spese, quest' ultimo ai sensi del n. 17 delle presenti Condizioni Generali di Contratto.
    6. I diritti di regresso, ai sensi dalle sezioni 478 e 479 del Codice civile tedesco sussisteranno esclusivamente nella misura in cui le richieste effettuate dal cliente dell'acquirente, laddove si tratti di consumatore in conformità alla sezione 13 del Codice civile tedesco, siano legittime e solo nei limiti di legge, e non per disposizioni effettuate per mostrare la buona volontà, ad eccezione del caso in cui queste siano state effettuate in coordinazione con Seals-Shop. Affinché i diritti di regresso siano disponibili, la parte avente diritto al regresso deve aver adempiuto ai propri obblighi, in particolare a quelli di comunicazione. Di conseguenza, l’Acquirente deve immediatamente e dettagliatamente informare Seals-Shop di qualsiasi segnalazione di difetti da parte di tale cliente che si riferisca agli articoli consegnati. Nel caso in cui l’Acquirente non adempia a questo obbligo, non avrà il diritto di far valere alcun reclamo per vizi nei confronti di Seals-Shop o qualsiasi richiesta di rimborso delle spese ai sensi di See. 478 del codice civile tedesco.
    7. L' Acquirente può far valere nei confronti di Seals-Shop pretese risarcitorie relative all' acquisto da parte di terzi di beni che necessitano di sostituzione o all' intervento di terzi per il completamento della riparazione mediante pretese di regresso ai sensi del Paragrafo. 478 del Codice Civile tedesco solo nel caso in cui avesse precedentemente segnalato il difetto ai sensi del n. 13.7 delle presenti Condizioni Generali e avesse fissato un ragionevole periodo di grazia per la riparazione da parte di Seals-Shop, e tale periodo si scaduto senza risultato.
    8. In caso di richieste di regresso in conformità alla sezione 478 del Codice civile tedesco, Seals-Shop dovrà quindi dimostrare, solo all’ Acquirente, per un periodo di sei (6) mesi, iniziando dalla data in cui i beni sono stati restituiti al consumatore, che il difetto non era già esistente al momento del trasferimento del rischio all'Acquirente, a condizione che non siano passati più di 12 mesi tra questo trasferimento di rischio e la rivendita al consumatore.

  14. PERIODO DI LIMITAZIONE DEL RECLAMO PER DIFETTI

    Il periodo entro cui è possibile proporre reclami per difetti è di 12 mesi, inizia dalla data in cui gli articoli consegnati passano dall'Acquirente al consumatore. I termini di prescrizione previsti dalla legge si applicano alle richieste di risarcimento danni basati su lesioni alla vita, al corpo o alla salute causate da un difetto di cui Seals-Shop è responsabile, qualora il difetto derivi da una violazione intenzionale di un obbligo contrattuale da parte di Seals-Shop o da una negligenza grave, in caso di occultamento fraudolento di un difetto o di difetti di titolo ai sensi della Sezione. 438 (1) n. 1 a) del Codice Civile Tedesco e per le garanzie (Sec. 444 dello stesso). Lo stesso vale in relazione ai reclami in conformità alla Legge tedesca di Responsabilità sui Prodotti (Produkthaftungsgesetz). Un periodo di limitazione di tre (3) mesi è applicabile in relazione a qualsiasi sostituzione e tentativi di riparazione, iniziando dalla data di consegna e/o dalla prestazione; Tuttavia, tale termine dura almeno fino alla scadenza del termine per la consegna o del servizio originario.


  15. FUNZIONE CHAT ONLINE
    1. La funzione di discussione interattiva online (“Discussione online”) viene fornita per supportare l'acquirente effettivo e i potenziali acquirenti dei prodotti Seals-Shop, in relazione alla loro decisione riguardante la scelta dei prodotti, l'uso, la manutenzione e l'assistenza
    2. Seals-Shop rende disponibile la funzione di Discussione online per i propri utenti in orario 8:00 - 17:00 CET. Tuttavia, Seals-Shop non è in grado di garantire tale disponibilità. Inoltre, Seals-Shop intende supportare gli utenti interessati ai prodotti Seals-Shop o al loro uso, ma non garantisce di essere effettivamente in grado di rispondere a eventuali comunicazioni utilizzando la funzione di Discussione Online.
    3. I suggerimenti di installazione, raccomandazioni e altre affermazioni riguardanti i prodotti Seals-Shop si baseranno sui parametri e sulle condizioni specifiche indicate dall'utente. La loro applicazione richiede sempre prove pratiche all'interno delle operazioni e delle applicazioni dell'utente. A causa dei molti modi diversi in cui i prodotti Seals-Shop possono essere usati, Seals-Shop non fornisce garanzia alcuna circa la correttezza dei suggerimenti o delle raccomandazioni per ogni singolo caso specifico.
    4. I consigli sull'installazione e altre raccomandazioni e suggerimenti tecnici rimangono di proprietà intellettuale di Seals-Shop e non devono essere divulgati a terze parti.
    5. Qualsiasi preventivo fornito nell'ambito delle comunicazioni con la funzione Discussione online non avrà carattere vincolante. La funzione Discussione online è disponibile senza alcun costo per gli utenti. Seals-Shop dovrà adottare ogni ragionevole sforzo nel rispondere alle comunicazioni con la funzione Discussione online. Tuttavia, in conformità alle disposizioni di cui al numero 17 dei presenti Termini e condizioni generali, Seals-Shop esclude tutte le altre garanzie e rappresentanze.

  16. GARANZIA DI RIMBORSO

    L'acquirente può restituire a proprie spese qualsiasi nuovo articolo non aperto, all'interno dell'imballaggio originario, con l'etichetta originale intatta entro 30 giorni dalla consegna. Una spedizione puntuale sarà sufficiente per rispettare la scadenza. Una volta che gli articoli dell'Acquirente siano stati ricevuti e ispezionati dal centro assistenza di Seals-Shop, il credito a favore dell'acquirente per gli articoli restituiti verrà elaborato e riaccreditato sul conto dell'acquirente. I pagamenti con carta di credito e PayPal verranno rimborsati tramite la rispettiva carta di credito o il conto PayPal. Qualora gli articoli restituiti vengano respinti (ad es. restituiti dopo 30 giorni dalla consegna, aperti/usati, articoli danneggiati o contaminati, o quantità errate), non verrà effettuato nessun accredito per gli articoli restituiti né alcuna sostituzione e gli articoli restituiti non verranno re-inviati all'acquirente. Gli articoli devono essere restituiti unitamente al modulo di reso Seals-Shop disponibile nella sezione del sito www.seals-shop.com. I resi spediti senza il modulo di reso Seals-Shop non saranno accettati.


  17. DANNI
    1. L' Acquirente può avanzare richieste di risarcimento danni a prescindere dai presupposti legali, nella misura in cui tali motivi si fondano su una deliberata violazione del contratto o su una violazione che si configuri come negligenza grave o violazione di obblighi gravi durante le trattative contrattuali da parte di Seals-Shop, dei suoi rappresentanti legali o delle parti che lo assistono nell' adempimento. Ciò vale anche per le indicazioni fornite da Seals-Shop in merito a materiali e tipi di materiali specifici.
    2. In caso di violazione dei cosiddetti obblighi sostanziali, ossia
      a)violazioni sostanziali degli obblighi contrattuali che mettono a repentaglio il raggiungimento dello scopo del contratto, ovvero
      b)In caso di violazione di doveri ove il soddisfacimento di tali obblighi sia essenziale per la corretta esecuzione del contratto su cui l’Acquirente fa affidamento ("doveri materiali"), Seals-Shop è responsabile anche per negligenza lieve, ma ciò sarà limitato ai danni tipici e prevedibili derivanti dall' interesse dell’Acquirente a prestazioni identificabili da parte di Seals-Shop all' atto dell’esecuzione del contratto.
    3. Salvo dove diversamente previsto nei presenti termini, tutti i reclami dell'acquirente per danni dovuti a perdite di qualsiasi tipo, compresi i reclami per rimborsi spese e perdite conseguenti, ad es. all’interruzione della produzione, sono da intendersi non autorizzati. Questa condizione è applicabile in particolare ai reclami dovuti a qualsiasi violazione dei doveri derivante dai rapporti contrattuali e da atti illeciti. L'esclusione di responsabilità è altresì applicabile laddove Seals-Shop abbia incaricato i dipendenti o altre parti per assistere le prestazioni.
    4. Tale esclusione di responsabilità non è applicabile ai reclami basati sulla Legge Tedesca sulla Responsabilità dei Prodotti o laddove Seals-Shop abbia fornito una garanzia sugli articoli consegnati o si sia assunta il rischio di approvvigionamento, o in caso Seals-Shop abbia celato in maniera fraudolenta un difetto nell'articolo consegnato. Inoltre, l'esclusione della responsabilità non è applicabile in relazione ai reclami per danni basati su lesioni fisiche, danni per la salute o la vita.
    5. Laddove i reclami vengano avanzati da terze parti contro Seals-Shop, sulla base della responsabilità sui prodotti o della violazione delle normative ufficiali sulla sicurezza o altre basi legali in conformità a leggi nazionali o estere, Seals-Shop può richiedere all'acquirente il rimborso delle spese sostenute, in conformità alle disposizioni della legge sulla responsabilità applicate a Seals-Shop, nella misura in cui l'acquirente, nello stipulare il contratto, non abbia fornito le informazioni o informazioni complete a Seals-Shop riguardanti l'uso successivo degli articoli consegnati da Seals-Shop e nella misura in cui la mancata fornitura di tali informazioni abbia dato origine a perdite, salvo il caso in cui l'acquirente dimostri di non essere stato responsabile per la perdita o l'omissione di notifica.

  18. SUGGERIMENTI DI INSTALLAZIONE

    Le raccomandazioni e i suggerimenti di installazione riguardanti i materiali Seals-Shop si baseranno sui parametri e sulle condizioni specifiche indicate dall'acquirente. La loro applicazione richiede sempre prove pratiche all'interno delle operazioni dell'acquirente. A causa dei molti modi diversi in cui i prodotti Seals-Shop possono essere usati, Seals-Shop non è in grado di fornire garanzia alcuna circa la correttezza dei suggerimenti o delle raccomandazioni per ogni singolo caso specifico, salvo il caso in cui Seals-Shop ne dia conferma per iscritto. I suggerimenti di installazione rimangono di proprietà intellettuale di Seals-Shop e non devono essere divulgati a terze parti.


  19. DISPOSIZIONI FINALI
    1. L'acquirente può assegnare o trasferire i crediti solo dopo aver ricevuto il consenso scritto con anticipo da Seals-Shop.
    2. Il cliente concorda e si impegna:
      1. a non utilizzare i prodotti per qualsivoglia finalità correlata a armi chimiche, biologiche, nucleari, missili in grado di trasportare tali armi, attività con esplosivi nucleari o in qualsiasi altro modo che farebbero incorrere il fornitore nello stato di violazione delle sanzioni commerciali o finanziarie imposte contro l'Iran o qualsiasi altra destinazione;
      2. a non esportare, riesportare, rivendere, fornire o trasferire i prodotti a qualsiasi destinazione o parte soggetta agli embarghi commerciali di Nazioni Unite, UE, o USA, o a qualsiasi destinazione o parte, laddove sia noto o sospetto che i prodotti verranno verosimilmente usati per le finalità previste nella clausola 19.2.1 soprastante;
      3. rispettare tutte le leggi applicabili in materia di esportazione e sanzioni;
      4. ad includere le stesse condizioni nei suoi rapporti con i clienti;
        e
      5. si impegna a risarcire completamente Seals-Shop per tutti i costi, le spese, le responsabilità, le perdite, i danni, le richieste di risarcimento, i procedimenti (incluse, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le spese legali) sostenuti o liquidati nei confronti di Seals-Shop derivanti da o in relazione a qualsiasi violazione di questa clausola, indipendentemente dal fatto che tale violazione si verifichi direttamente o indirettamente, con o senza la conoscenza di Seals-Shop.
    3. I presenti Termini e condizioni generali sono regolati dalle leggi della Repubblica Federale di Germania. La Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di merci datata 11 aprile 1980 non sarà applicabile.
    4. Il luogo di esecuzione dei pagamenti da parte dell'acquirente e delle consegne da parte di Seals-Shop sarà il principale luogo di attività di Seals-Shop cioè a Stoccarda. La lingua contrattuale sarà l'inglese.
    5. Per le azioni legali contro imprenditori, persone giuridiche ed enti ed organizzazioni di diritto pubblico, i tribunali di Stoccarda hanno competenza esclusiva e foro competente. Seals-Shop si riserva inoltre il diritto di avviare procedimenti giudiziari presso la sede dell' Acquirente.

    Dichiarazione del fornitore per i prodotti con stato d'origine preferenziale in conformità al Regolamento di esecuzione (UE) n. 2015/2447: Seals-Shop con la presente dichiara che, ad eccezione di quanto diversamente indicato altrove, i prodotti elencati nel presente documento sono prodotti nell'Unione Europea e ottemperano alle norme sull'origine che regolano il commercio preferenziale con l'Unione Europea. Seals-Shop metterà a disposizione delle autorità doganali qualsiasi ulteriore documentazione riguardante l'origine da esse richiesta. Le informazioni più recenti sono reperibili nelle pagine web della dogana tedesca: : www.zoll.de e www.wup.zoll.de.